Manifestazioni della Soprintendenza Archivistica per la Puglia

Publicado el: 06/10/2012 / Leido: 4419 veces / Comentarios: 0 / Archivos Adjuntos: 0

Compartir:

Manifestazioni della Soprintendenza Archivistica per la Puglia

Fuente: http://bari.ilquotidianoitaliano.it/cultura-spettacolo/2012/

A prosecuzione delle Giornate Europee del Patrimonio ( 29" 30) settembre 2012, nell"ambito del ciclo Pomeriggi a Palazzo Sagges, la Soprintendenza Archivistica per la Puglia, in collaborazione con l"Associazione Nazionale Archivistica Italiana (ANAI)" Sezione Puglia, l"Università degli Studi di Bari e il"Centro Teseo, creatività tra arte e scienza", organizza il 2 ottobre 2012, alle ore 17,00, presso la propria sede in Strada Sagges n.3, Bari, un incontro con l"autore per la presentazione del volume di Raffaella Bongermino C"ero anch"io. Fra storia e memoria . Le grandi guerre del XX secolo, Congedo Editore, Galatina (LE), 2012.

cop

La manifestazione prevede:

Saluti:
Maria Carolina Nardella, Soprintendente archivistico per la Puglia
Giovanni De Tullio, Direttore marittimo della Puglia e della Basilicata
Emanuele Sblendorio, Generale di divisione -Esercito
Gianfranco Lopane, Sindaco di Laterza

Introduzione: Chiara Manchisi, Funzionario della Soprintendenza Archivistica per la Puglia

Presentazione del volume: Vito Gallotta, Docente Ordinario di Storia contemporanea, facoltà di Scienze della formazione, Università degli Studi di Bari

Intervento dell"autore

Raffaella Bongermino, insegnante, è anche ispettore onorario delle Antichità, presso la Soprintendenza per i Beni Artistici e Storici di Taranto. Numerose sono le sue segnalazioni in questo campo, tra esse ricordiamo la scoperta di una chiesa rupestre alto medievale con confessionale in pietra e la individuazione di un"antica Spezieria del secolo XVI con affreschi ed altorilievi nel centro storico di Laterza. Oltre a pubblicazioni di favole, versi e canti popolari e alla cura di Convegni di Studio sulla Civiltà contadina (dal 1979 al 1998) e numerosi altri, ha pubblicato la"Storia di Laterza" ,"Gli eventi, l"arte e la natura" (Congedo 1993) e"Vescovi e riforma cattolica a Laterza, Mottola" Castellaneta (1544" 1572), per il Centro Studi Ricerche di Storia Religiosa in Puglia Storia" Arte Devozione, Stampa Sud 2008.

Il volume è illustrato da oltre duecento tra documenti e foto di protagonisti intervistati e ripresi durante gli episodi bellici nei lager tedeschi.
La premessa è affidata al senatore Gerardo Agostini, Presidente dell"Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi di Guerra. La Prefazione è del prof. Vito Gallota, docente Ordinario di Storia Contemporanea presso l"Università degli Studi di Bari.
Le lettere, le foto, i ricordi degli ex combattenti consentono al lettore di scavare nella vita sociale e culturale di una intera collettività, che ha vissuto gli orrori della guerra, ha conosciuto le ristrettezze, le paure, le angosce. Un vero e proprio spaccato di quegli anni drammatici. La testimonianza di"Chi c"era" suscita commozione, sdegno, incredulità.
Ciò rende questo lavoro particolarmente pregevole. La scrittrice lo consegna ai giovani rivolgendo un appello: non permettere MAI che con il trascorrere del tempo, queste testimonianze cadano nell"oblio. Soldati e ufficiali hanno sacrificato la loro integrità fisica o hanno offerto la loro vita per difendere la Patria e consegnarla a noi libera e democratica.

(Comunicato Stampa)

Publicado el: 06/10/2012 / Leido: 4419 veces / Comentarios: 0 / Archivos Adjuntos: 0

Compartir:
Dejar comentario

Comentarios